U16: VIRTUS "B"-GARDOLO 59-69
19 febbraio 2017

Brutta sconfitta quella subita dai 2002 di coach Betta contro i 2001 di Gardolo, brutta perchè dopo aver perso a Gardolo all'andata per soli 3 punti, dopo aver a lungo e ampiamente condotto la partita, era lecito attendersi una rivincita tra le mura amiche della Impera, invece il risultato, pur dopo una partita vibrante, non è stato a favore dei ragazzi di coach Betta.

L'incontro non inizia male e la Virtus riesce spesso, anche se di poco, ad essere davanti ed è solo una tripla dei ragazzi di Guastamacchia sul filo della sirena che fissa il risultato del 1° quarto sul 18-20. Si riparte, ma pian piano lo scarto tra le 2 squadre raggiunge i 9 punti: 20-29 dopo 4 minuti, con un parziale di 12-2 a favore dei "gialli" se si considera la tripla con la quale hanno chiuso il 1° quarto. Riva però non è morta: in 3 minuti riesce a rientrare a -2 e ad arrivare alla pausa lunga sul 31-33: niente male come reazione! La fase positiva dei 2002 rivani prosegue nel 3° quarto: mettono la testa avanti e riescono ad arrivare sul +3 a 4 minuti dalla fine del quarto. A questo punto, però, cambia la partita: Gardolo si riprende e assesta ai biancorossi quello che si rivelerà essere il colpo del ko. Prima i 2001 "gardolòti" rimontano lo svantaggio, riescono a chiudere il 3° quarto a +6 (48-54) e poi arrivano sul + 10 (51-61) a 4'.30" dalla fine. La Virtus prova a reagire, ma ormai le energie sono quelle che sono e, pur arrivando a -5 a 2'.30" dalla fine, i nostri ragazzi non riescono più a riprendere gli avversari che chiudono così sul +10: 59-69.

Sicuramente in altri momenti della stagione la squadra di coach Betta ha saputo esibire un basket migliore rispetto a quello visto ieri; riflettere con mente serena sulle ragioni della sconfitta subita, lavorare con dedizione in palestra e recuperare qualche assente e una migliore condizione fisica per qualcuno dei presenti, potrà aiutare a recuperare un po' della brillantezza che nelle ultime partite è purtroppo andata perduta.

Una nota sul nervosismo che ha segnato la partita di ieri: tensione in campo, sulle panchine, sui "gradoni" e anche fuori dalla palestra: non è questo il basket che ci piace respirare!

Virtus "B" - Gardolo 59-69
(18-21, 31-33, 48-54, 59-69)

Virtus: Madella 18, Boschetti 12, Bresciani 14, Caurla 4, Rizzardi 11, Rigatti n.e., Abohuilade, Bigi, De Massari, Romano, De Pellegrin n.e.

(essebi)

 

Post