SERIE D: VITTORIA IN RIMONTA A ROVERETO
24 marzo 2016

Da -17 alla vittoria. La Virtus Gardascuola è riuscita a rimontare Rovereto e vincere il prezioso scontro diretto che adesso ci da la quasi sicurezza di poterci giocare con Gardolo una delle prime due posizioni di classifica.

Pur senza Zanoni, Mazza, Fia e Benedetti, oltre che Di Stazio il cui rientro appare quanto mai difficile (verrà operato ad un occhio), la Virtus è riuscita a trovare la forza di ribaltare una partita che era iniziata molto male, con 2 primi quarti decisamente brutti.

La rimonta di fatto è inziata a fine terzo quarto, dopo che la nostra squadra era scivolata fno a -17 (55-38) e ad 1 minuto dalla fine del periodo era comunque ancora a -14 (57-43).

Nell'ultimo periodo è stato Mauro Pace a trascinare la squadra (alla fine 3/5 da due, 5/6 da tre, 7 rimbalzi e 6 falli subiti), con capitan Proch e Bedin a fare il vuoto sotto i tabelloni.

Un punto alla volta la nostra Virtus è tornata prepotentemente in partita e sfruttando anche le uscite per falli di Todeschi, Nicoli e Brunori, al quarto minuto dell'ultimo periodo ha centrato la parità (61-61).
Per poi avere la meglio sul San Marco nel corpo a corpo finale che ci ha regalato i 2 punti e staccato Rovereto a -6 in classifica.


San Marco - Virtus Gardascuola 76-80
(21-12, 48-33, 57-46)

Virtus: Hainzl 4, Lever 6, Volpi 12, Cugola 11, Carretta ne, Pace 22, Bedin 17, Proch 7, Stienen, Finarolli 1.

Post